Close

giobi

fai esistere l’estate

e stamattina piove a dirotto, e stanotte pioveva così tanto che con le persiane chiuse per non fare entrare l’acqua ho dovuto barattare le persiane chiuse con la finestra chiusa, e anche così la pioggia batteva forte sui vetri. penso stanotte non piovesse storto. pioveva dritto, in orizzontale. luglio ha fatto il suo tempo, appartiene […]

Leggi Ancora

l’inesistente estate

dov’è finita l’estate? ogni 2 giorni piove, o si rannuvola totalmente tutto. al di là del fatto di non andare in vacanza, non mi è mai pesato, al di là del fatto che ogni mattina mi sveglio pensando che mi devo laureare al più presto, e inizio a pensare che non sia una cosa sana, […]

Leggi Ancora

scegliere.

si arriva a un certo punto dove il punto chiave è la scelta e la letteratura è piena di ste cose. la parte su cui vorrei porre la mia attenzione non è il fatto che prima o poi tutti bisogna scegliere, ma la mancanza degli elementi per scegliere. si possono raccogliere pro e contro finché […]

Leggi Ancora

a blog, blog a

ascolto elisa, candido pomeriggio estivo che molto estivo non è. e creo un blog, cossicchè alcune cose risultino più semplici. e gioco a ogame. a riascoltare vecchie canzoni, vecchie di qualche anno per carità. più lontane comunque di quanto si potrebbe pensare quando si dice “qualche anno”. the couch, di alanis morisette (non mi piacela […]

Leggi Ancora