Close

29th giugno 2009

Minimal trip

Sovraesposizione mon amour

Sovraesposizione mon amour

Su ispirazione di tommi dopo un viaggetto con lui posso iniziare a compilare una controlista di cose che portai in vacanza,e che furono pure troppe – se c’è anche acqua lungo il cammino e la possibilità di stendere panni ad asciugare (tipo, se non c’è un orso polare che vi sta inseguendo su un’isola) potete viaggiare per un tempo t indefinito alla stessa latitudine l.

Lo zaino, a differenza del caso del mio collega, è uno zaino e non un pacco dell’est ma i risultati sono confrontabili

La lista in questione è:

  • Spazzolino
  • Ck one
  • Gillette – il meglio di un uomo
  • 5 mutande
  • 3 calze
  • 5 magliette
  • 1 jeans
  • 2 pantaloni corti
  • 1 felpa
  • 1 paio di scarpe
  • 1 paio di infradito
  • 2 o 3 ricaricatori di apparecchi elettronici
  • gli apparecchi elettronici, ovvero macchina fotografica e telefono

Potevo non portare:

  • Ck one
  • 2 mutande
  • 2 calze
  • 2 magliette

Ho regalato alla spagna

  • 1 felpa
  • 1 telefono

Quindi a conti fatti, potevo partire con metà delle cose e non ne avrei ristentio, o ne avrei risentito di meno 🙂

Kudos.

2 Comments on “Minimal trip

tommi
29th giugno 2009 a 12:00 pm

eastpak, non eastpack, cucù.
direi che anche il gilette non è che sia servito granchè; tra l’altro non capisco ancora come sia possibile portare un rasoio su un aereo.

COSPIRAZIONE CONTRO LE LOBBY DEI BARBIERI.

giobi
29th giugno 2009 a 12:04 pm

il gillette lo ho usato ben una (1) volta

e lo puoi portare in aereo perché è il meglio di un uomo.

I commenti sono chiusi.